Cos'è

Per aiutare le persone in situazioni di precarietà impreviste, che affrontano problemi di diminuzione del proprio reddito soprattutto a causa della perdita o riduzione del lavoro e faticano a sostenere mensilmente la spesa per l’affitto di casa, la Regione Emilia-Romagna ha stanziato 5.800.000 euro euro di risorse  per il Fondo Affitto 2022 che saranno ripartite e concesse ai Comuni con successive Delibere di Giunta Regionale in funzione delle domande pervenute dai territori.

Con la Delibera di Giunta Regionale n. 1150/2022 tali risorse sono destinate:

  • per il 40% a nuclei familiari richiedenti con ISEE inferiore a € 17.154,00 (graduatoria 1)
  • per il 60% ai nuclei familiari richiedenti con ISEE fino a € 35.000,00 che hanno subito una riduzione del reddito a seguito dell'emergenza COVID19 (graduatoria 2)

 

Il riparto delle risorse avverrà sulla base del numero di domande pervenute ai Comuni dei distretti socio-sanitari, attraverso la piattaforma informatica detta “Piattaforma regionale”, entro il termine di chiusura del bando.

 

L’importo del contributo può arrivare fino a tre mensilità, per un tetto massimo di 1.500 euro.

A chi si rivolge

Possono partecipare al presente Bando di concorso i conduttori di alloggi in locazione situati nei Comuni appartenenti al Distretto Socio-Sanitario CENTRO NORD:

  • Comune di FERRARA
  • Comune di COPPARO
  • Comune di JOLANDA DI SAVOIA
  • Comune di MASI TORELLO
  • Comune di RIVA DEL PO
  • Comune di TRESIGNANA
  • Comune di VOGHIERA

Chi può presentare

Possono fare richiesta:

  • i soggetti aventi ISEE compreso tra € 0 e € 17.154,00 (graduatoria 1)
  • i soggetti aventi ISEE compreso tra € 0 e € 35.000,00 che hanno subito un calo del reddito superiore al 25% (graduatoria 2)

 

Per i soggetti aventi un valore ISEE compreso tra € 0 ed € 35.000,00 (graduatoria 2) il calo del reddito IRPEF deve essere autocertificato e comprovato mediante l’attestazione ISEE corrente emessa dall’INPS nell’anno 2022 oppure, in assenza di un ISEE corrente, tramite il confronto dei redditi complessivi ai fini Irpef dei componenti il nucleo ISEE negli anni 2021 e 2020.

Accedere al servizio

Come si fa

La domanda può essere presentata da un componente il nucleo ISEE maggiorenne, anche non intestatario del contratto di locazione, purché residente o avente dimora o domicilio nel medesimo alloggio oggetto del contratto di locazione stesso.

 

È ammessa la presentazione di una sola domanda per nucleo familiare.

 

Nel caso di una medesima unità immobiliare utilizzata da più nuclei famigliari, ciascun nucleo ISEE può presentare domanda di contributo separatamente per la propria porzione di alloggio o per la propria quota di canone.

 

E’ possibile presentare domanda solo per una delle due graduatorie. Nel caso in cui vengano presentate domande per entrambe le graduatorie, ovvero più domande per la stessa graduatoria, verrà presa in considerazione l’ultima registrata in ordine di tempo sulla piattaforma regionale.

 

Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite la compilazione del modulo online reperibile sulla piattaforma regionale (a fondo pagina il link da copiare sul browser del motore di ricerca)

 

L’accesso alla piattaforma avviene solo tramite SPID/CNS/CIE.

 

 

Per eventuali informazioni sull’Avviso e/o per l’assistenza alla compilazione del modulo online di richiesta del contributo, è possibile rivolgersi a:

 

:: Sportello Sociale Casa

corso della Giovecca n. 203

Solo per i titolari di un contratto di affitto di un alloggio ubicato nel Comune di Ferrara, previo appuntamento da concordare ai seguenti numeri telefonici: 0532 230367 o 338 7170465

Mercoledì e Venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30.

 

:: ACER Ferrara

via Vittorio Veneto n. 7

Previo appuntamento da concordare telefonando al numero 0532 230311 

Martedì dalle ore 8:45 alle ore 13:00 e Giovedì dalle ore 8:45 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 17:30.

E' possibile inviare una mail a fondo.affitto@acerferrara.it 

 

:: CAF, CAAF, Sindacati di settore appositamente accreditati ed abilitati dalla Regione

L'elenco completo si può trovare sul sito della Regione al seguente link:

https://territorio.regione.emilia-romagna.it/politiche-abitative/sost/servizi-locali-per-compilazione-domande 

 

 

Cosa si ottiene

Il contributo è erogato ai conduttori ed è pari a tre mensilità del canone di locazione, con un limite massimo concedibile di Euro 1.500,00 complessivi. 

 

 

Cosa serve

I requisiti per l’accesso sono i seguenti:

 

CITTADINANZA

Cittadinanza italiana
Cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione europea
Cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione europea per gli stranieri che siano muniti di permesso di soggiorno di durata di almeno 1 anno o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo
 

ISEE

Valore ISEE ordinario, oppure corrente valido, non superiore ad € 17.154 [Graduatoria 1]
Valore ISEE ordinario, oppure corrente valido, non superiore ad € 35.000 e calo del reddito IRPEF 2022 superiore al 25% rispetto al reddito IRPEF 2021 [Graduatoria 2]
 

LOCAZIONE

Titolarità di un contratto di locazione ad uso abitativo (con esclusione delle categorie catastali A/1, A/8, A/9) redatto ai sensi dell’ordinamento vigente al momento della stipula e regolarmente registrato
Titolarità di un contratto di assegnazione in godimento di un alloggio di proprietà di Cooperativa di abitazione con esclusione della clausola della proprietà differita
Assegnazione di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) (limitatamente alla Graduatoria 2)
Residenza, oppure dimora, oppure domicilio nell’alloggio oggetto del contratto di locazione
 

CASI DI ESCLUSIONE

Tutte le seguenti condizioni sono causa di esclusione dal Contributo per l'affitto:

Avere ricevuto, nel 2022, la concessione di un contributo del Fondo regionale per l’Emergenza abitativa
Avere ricevuto, nel 2022, la concessione di un contributo del Fondo per la Morosità incolpevole
Avere ricevuto, nel 2022, la concessione di un contributo del Programma regionale per la Rinegoziazione dei contratti di locazione
I casi di esclusione si riferiscono a tutti i componenti del nucleo ISEE.

 

Gli assegnatari di un alloggio ERP sono esclusi dalla Graduatoria 1.

Contatti

Uffici

Enti e fondazioni

L'Azienda Casa Emilia-Romagna (ACER)-Ferrara gestisce, principalmente, il patrimonio immobiliare di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) e provvede alla loro manutenzione.

Indirizzo: Corso Vittorio Veneto 7 - Ferrara - 44121
Telefono: 0532230311

Novità

13 gen 2023

Fondo Affitto: pubblicata la graduatoria provvisoria dei destinatari dei contributi

L'elenco consultabile sul sito di Acer Ferrara
Leggi tutto
15 set 2022

Fondo Affitto. Apre il bando per richiedere il contributo

Un contributo pari a tre mensilità di affitto e fino ad un massimo di 1500 euro complessivi
Leggi tutto

Aggiornamento

10/04/2024 14:01