"Carnevale degli Este" e "Carnevale Estense", due weekend di festa tra rievocazioni e prelibatezze

Al via da sabato 10 febbraio. Al centro la figura carismatica di Isabella d’Este. Festa nel segno della valorizzazione del territorio e delle tradizioni

Data:

08/02/2024

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Cortei, concerti, danze e tipicità estense arricchiranno Ferrara per due weekend dedicati al Carnevale rinascimentale. La storia della città e dei suoi personaggi sono al centro dei festeggiamenti che si terranno sabato 10 e domenica 11 febbraio con il Carnevale degli Este, organizzato dal Comune e dalla Fondazione Ente Palio di Ferrara e il weekend successivo, 17 e 18 febbraio, con il Carnevale Estense. 

 

L’edizione di quest’anno del Carnevale degli Este è dedicata in gran parte a una figura di spicco del Rinascimento: Isabella d’Este Gonzaga, primogenita di Ercole I d’Este ed Eleonora d’Aragona, è la protagonista del Carnevale degli Este. Sabato 10 e domenica 11 febbraio verranno ripercorse le tappe salienti della sua vita, con tre figuranti a rappresentarla prima fanciulla, poi sposa, infine marchesa. La manifestazione guiderà i presenti alla scoperta della vita di una figura cardine della corte ferrarese e innovativa per il suo tempo, diventando un personaggio fondamentale non solo per Ferrara e Mantova, ma per l'Italia e l'Europa. 

 

Isabella d’Este nacque nel 1474 e, a quel, tempo, il Carnevale era uno dei più sontuosi spettacoli pubblici nelle corti dell'epoca: il Carnevale degli Este recupera quell’atmosfera, offrendo un ricco programma che coinvolgerà le vie del centro storico e le piazze.

 

Il programma nel dettaglio. Sabato 10 febbraio alle 10:00 alla Sala Estense si terrà la tavola rotonda "Festa Arte Diplomazia, Isabella d'Este Gonzaga e il potere delle donne nel Rinascimento", alle 16:00, in Centro storico, ci saranno i cortei del Carnevale seguiti da spettacoli di danza, di tornei e di battaglia in piazza del Municipio, mentre alle 21:00 in Sala Estense è in programma lo spettacolo "La Lena" di Ludovico Ariosto, a cura della Compagnia del Vado e con la partecipazione del gruppo di danza "L'Unicorno".

 

Domenica 11 febbraio alle 10:30 alla Sala della Musica si terrà il "Concerto di musiche per Isabella" a cura di Enchiridion Cosort, mentre alle ore 16:30, piazza Castello e piazza del Municipio ospiteranno il Corteo del Carnevale degli Este. Alle 17:00 è il momento in piazza del Municipio dell’esibizione di danza in onore di Isabella d'Este Gonzaga e dello spettacolo di fuoco a cura dell'Associazione storico-culturale Este Medievale. Alle 18:00 ci sarà la lettura dell'Editto di chiusura del Carnevale degli Este.


Dopo un primo weekend di festa, Ferrara ne propone un secondo, con il Carnevale estense, evento della Pro Loco con il patrocinio del Comune, pronto ad animare il centro storico sabato 17 e domenica 18 febbraio. La kermesse prevede sfilate, danze storiche, spettacoli, battaglie di coriandoli e spettacoli di cucina, sempre accompagnati dalla somministrazione di prodotti gastronomici tipici. Materie prime e piatti pronti verranno allestiti per l’acquisto, l’assaggio e il consumo sul posto in allegre tavolate nelle piazze intorno al Castello Estense. Più di 80 aziende agricole, Pro Loco, pasticcerie, laboratori artigianali e piccoli produttori potranno far conoscere le proprie eccellenze.

 

Il Carnevale Estense inaugura il 17 febbraio con il taglio del nastro in piazza Castello alle 11:30 che darà il via alla festa, per proseguire alle 15:00 nel cortile del Castello estense del grande Corteo in maschera con la maschera estense Lasagnin Mezacervela da Milzana, il suo asino Scapuzzòn, Sandrone e la famiglia Pavironica, e altre maschere della tradizione, accompagnati dalla banda filarmonica comunale Ludovico Ariosto. Seguiranno altre iniziative: alle 16:00 in piazza della Cattedrale, lo Sproloquio delle Maschere e, alle 18:00 in centro, la degustazione itinerante.

 

Si prosegue domenica 18 febbraio alle 11:00 in Sala Estense con la presentazione delle tipicità estense di Carnevale e la degustazione del noto pasticcio di maccheroni alla ferrarese, seguita da spettacoli di danze storiche a cura del Gruppo Danze storiche Calcagnini d’Este. Alle 16:30, da Piazza Savonarola a Piazza Municipio, ci sarà la sfilata dei bambini vestiti a tema e alle 17:00 in Sala Estense, a cura de “Il teatrino dell’Es”, uno spettacolo di varietà comico-musicale di Teatro Animazione sulla Commedia dell’Arte e il Carnevale.

A cura di

Altre informazioni

Data pubblicazione

08/02/2024

Aggiornamento

09/02/2024 10:38